La Resistenza comunista a Roma

img_resistenzaLA RESISTENZA COMUNISTA A ROMA di Damiano Praticò

L’occupazione di Roma da parte dei nazisti, tra il 1943 e il 1944, è durata 271 giorni. La data d’inizio è il fatidico 8 settembre; la data di fine è il 4 giugno 1944. L’obiettivo di questo libro è analizzare il contributo dato – strada per strada, quartiere per quartiere, casa per casa – dai militanti aderenti al PCI per combattere la barbarie nazista che sfiancò la Capitale in quel periodo. Le azioni dei comunisti romani in quei 271 giorni di occupazione – atti di guerra contro un nemico antidemocratico, il nazifascismo – rappresentano un contributo fondamentale per la nascita della Repubblica italiana. Una risposta legittima, che tutela il diritto alla resistenza sancito da ogni ordinamento socialdemocratico occidentale. 

ISBN 9788889991022
Autore: Damiano Praticò
Versione digitale nativa, pagg. 114, € 1,49

Disponibile negli Stores Digitali:

iBookStore

GooglePlay